Giochi per i più piccoli, animali in movimento

di Marina Commenta

Per le bambine piccole piccole, quelle appena nate, cosa sarebbe meglio acquistare? Non sono ancora grandi da poter giocare da sole e ancora non utilizzano le manine.

Quando sono piccole piccole si limitano ad osservare ad occhi aperti tutto quanto le circonda ecco quindi che sono perfetti i giochi che si appendono sopra il lettino.

Sono deliziosi e possono essere sia di legno che di carta. In genere ci sono due asticelle messe in modo perpendicolare che attraverso un filo sorreggono forme che dondolano. Il loro movimento affascina i più piccoli che rimangono ad osservarli rapiti.

Di solito le forme sono quelle di animali, orsacchiotti, fatine e quant’altro, a seconda delle preferenze di chi li acquista o se vengono regalati ad un maschietto o femminuccia.

Questi che vi propongo sono della Flensted e realizzati in cartoncino pressato. Colorati e simpatici hanno la forma di orsetti con ombrellini per le femminucce. Sono disegnati da Fabek Frede e costano sedici euro.

I gabbiani in volo sono invece realizzati con carta serigrafica risultano così molto mobili e leggeri. Costano venti euro.

Un altro di questi accessori simpatici ha come protagonista il Panda gigante, animale in estinzione, ma assai popolare. Il costo di questo è di dodici euro e mezzo ed è realizzato in cartoncino.

Oltre a quelli che vi ho citato ci sono anche le foche, o più precisamente otarie, le balene e i delfini per il bagno, poi le mongolfiere e i gatti con le palline, i gufi e i personaggi del circo. Tutti quanti per rallegrare le ore dei bimbi più piccoli.

Ne volete acquistare uno? Li trovate nel sito Futuracommerce dove li potete acquistare online. Il costo di spedizione è a carico vostro, sono 4,50 euro con il corriere TNT, per il primo prodotto, gli altri sono gratuiti. La consegna avviene in ventiquattro ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>