Giochi divertenti all’aria aperta

di Marina Commenta

giochi divertenti con acqua

Quando finisce la scuola i bambini gioiscono e i genitori, le mamme soprattutto, un pò meno. Non perchè non si voglia bene ai propri figli. Nasce per noi spontanea la domanda… adesso che faranno tutto il giorno?

Una soluzione bisogna pur trovarla. Alcuni bambini sono in grado di giocare da soli, altri proprio no, così diventa un problema arrivare in fondo a giornate noiose.

Se avete la fortuna di avere un giardino, anche piccolo, potete farli giocare all’aperto inventando o rispolverando vecchi giochi. In questo senso intendo giochi di gruppo che facevano i nostri padri o addirittura i nonni.

Come prima cosa per i nostri figli saranno delle novità! Con i bambini si ha sempre bisogno di qualcosa di nuovo in cui impegnarli e non c’è bisogno che sia costoso, anzi.

Ci sono bei libri che riportano giochi di una volta, giochi moderni, giochi di gruppo. Ad esempio c’è la corsa nei sacchi che in un piccolo giardino può diventare qualcosa di meno impegnativo.

Oppure nascondino se lo spazio è un pochino più grande, ma anche l’acqua può essere una compagna divertente durante le giornate particolarmente afose. Se non volete acquistare piccoli palloncini con cui fare gavettoni due piccole pistole ad acqua saranno perfette per le battaglie.

Un’altra possibilità è prendere due catini o secchi di quelli che si usano in bagno e riempirli d’acqua. Con una bottiglia di plastica tagliata a metà potete realizzare una barchetta e buttarla finita la giornata così ogni volta sarà nuova.

Tappi di sugero e altri piccoli oggetti possono anche essere utilizzati per altri giochi. Il fai da te è importante non solo per i grandi, ma anche per i più piccini che oltre ad acquisire un po’ più di manualità passano il tempo. Potranno poi mostrare con orgoglio ciò che hanno fatto e mi raccomando!!!, anche se è brutto fate loro i complimenti. A parte che il gusto per bellezza e l’estetica è personale, premiate l’impegno!

photo credits | pixdaus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>