Cibi di stoffa della Haba

di Marina Commenta

Cibi di stoffa?! Ma cosa sono? Si chiederà qualcuno: un’idea creativa per far divertire i bambini con giochi di materiali morbidi che consentono loro di creare e impersonificare gli adulti e i loro mestieri.

In questo caso Hafa propone un set per gelatai, ebbene sì. I nostri piccoli si improvviseranno gelatai e apriranno una sorta di negozio. Potranno fromare i gelati e poi venderli ricevendo un pagamento.

La scatola che è la confezione diventa una picccola cassa e il banco del gelato mentre il wafer, la panna e i gusti del gelato (vaniglia, cioccolato, fragola e stracciatella) sono calamitati e vengono sistemati sui coni o nella coppetta lavabili in lavastoviglie.

Il tutto è fatto rigorosamente di stoffa ed è lavabile in lavatrice. Le monete sono l’unica cosa in plastica e vengono utilizzate per pagare i gelati confezionati.

I bambini amano spesso fare gli adulti e apprezzano giocare al negozio. Decine di anni fa si improvvisava, adesso fanno i kit già perfetti. Questo in particolare fa impersonificare il gelataio.

Hafa però propone anche altri kit, come quello dei bastoncini di pesce, dei biscotti assortiti e della cassetta di verdure. Ci sono anche la colazione ricca, la cotoletta con le patatine fritte e le crepes. Non mancano panini, baguette e deliziosi muffin di compleanno, non chè i kebab.

Insomma ci sono quasi una quarantina di proposte, singole oppure a kit, tutte per fare in modo che i bambini possono sviluppare la loro fantasia e creatività con un materiale morbido facilmente lavabile il lavatrice.

Il costo dipende dal kit e dal numero di pezzi in esso contenuti, si passa dai cinque euro per pezzo singolo ai ventidue circa con costi intermedi. Il bello è che essendo di stoffa possono essere lavati frequentemente. Inoltre sono morbidi, non si rompono e permettono di giocarsi senza pericolo che si stacchino pezzi e vengano ingeriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>