Lyka, il peluche robot che avvicina alla lettura

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Pensiamo oggi ai bambini facendo un salto verso una tipologia differente rispetto ai giochi ai quali siamo abituati a parlare. Uniamo tre fattori: tecnologia, peluche e apprendimento. Sapete cosa otteniamo? Lyka, un robot pupazzo.

Soffice e gestibile dai bambini di ogni età. Lyka è perfetto per i più piccoli che amano giocare con i tablet ma che contemporaneamente sono interessati ai libri. Questo particolare robot aiuta i genitori a mettere in contatto i propri figli con la lettura dall’inizio. L’idea di questo particolare robot è stata del regista Lance Weiler e della casa editrice Penguin che insieme hanno ideato e lanciato su Indiegogo questo pupazzo, che si trova in viaggio per l’Australia in questo momento per essere presentato sul mercato adeguatamente.

Ovviamente questa sorta di peluche interattivo è gestito in maniera egregia da una app appositamente creata per appassionare i bambini alla lettura. Piccolo segreto di Lyka è il suo essere anche una custodia per iPhone e iPod grazie alla sua tasca posta nel davanti. Al suo interno è stipata una serie di 8 libri di una avvincente saga spaziale. Volete sapere perchè Weiler ha avuto questa idea? L’uomo soffre di dislessia da quando era bambino ed ha scoperto che i bambini di età compresa tra cinque e dieci anni che ne sono affetti possono essere aiutati da uno strumento tecnologico nella lettura.

Si tratta di un ottimo progetto che necessita ancora di un po’ di sovvenzioni per andare avanti e fare il giro del mondo. Che ne dite, ne vale la pena di aiutare Lyka a raggiungere tutti i continenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>