Comi-Con 2016, la Mattel e le eroine

di Valentina Cervelli Commenta

Il Comi-Con 2016 di San Diego quest’anno sta regalando numerose soddisfazioni ai collezionisti. E dai primi stand visti sembra proprio che vi sia un messaggio unanime: “Girl Power”. Come definire in altro modo ciò che la Mattel sta offrendo?

sdcc16-mattel-she-ra

Finalmente qualcuno ha deciso di andare contro i classici stereotipi: anche le bambine e le donne leggono i fumetti e anche loro vogliono dei supereroi del loro stesso sesso che possano fare loro da modello. Ecco quindi che Darren e Garrett Sander, i due designer di punta della Mattel, hanno deciso di far diventare speciali e potenti anche le loro bambole. Via libera ad indipendenza ed armi da rendere invidiosi i propri corrispettivi di sesso maschile.

Tra le più apprezzate dal pubblico al Comi-Con? La collezione Wonder Woman, tra le quali è possibile trovare Barbie Wonder Woman, l’action figure di She-Ra da 11 pollici e Katana, della linea lanciata da DC Superhero Girls. Era ora che la scena si rivoluzionasse un tantino. Di sicuro i collezionisti non si lamenteranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>