I giocattoli Ikea

di Nicoletta Commenta

 Ikea non pensa solo ai mobili e ai complementi di arredo di una casa ma anche ai giocattoli. Lo spazio dedicato ai bambini ne propone tanti, tutti molto economici e con un buon rapporto qualità-prezzo. Inoltre Ikea garantisce che i prodotti dedicati ai più piccoli vengono progettati con la collaborazione di professionisti esperti nel mondo dell’infanzia e testati in base a rigidi standard di sicurezza. Qualche esempio? Seguiteci…

Il sonaglino Barnslig, ad esempio, ha cuciture testate per resistere durante il gioco e occhi ricamati e quindi non staccabili. Tenendo conto, inoltre, che la vista dei bambini molto piccoli non è ancora ben sviluppata, i colori del sonaglino sono realizzati con forti contrasti tra il bianco, il nero e il rosso, senza sfumature tenui. Il suono che il sonaglino emette quando viene scosso serve ada attrarre l’attenzione dei bambini da 0 a 2 mesi.

Ai bambini dai 3 ai 6 mesi è dedicata la palestrina Leka in legno. I bambini possono toccare o aggrapparsi ai suoi anelli che assecondano i loro tentativi di esplorare il mondo, tipici di quella fase della vita.

Per i bambini di un anno Ikea ha pensato, invece, al carrellino primi passi Ekorre, al quale ci si può appoggiare per cominciare ad imparare a camminare.

A 18 mesi, quando le capacità motorie sono oramai sviluppate, i bambini devono allenare la loro manualità. Viene loro in aiuto il giocattolo costituito da martelletto e pioli Mula, anche questo in legno colorato e laccato.

A due anni i bambini incominciano ad interagire con i loro coetanei: possono dare calci ad un palla o lanciarla e cominciano a controllare bene le dita. Per spingerli ad esercitarsi maggiormente c’è la pista con sfere Mula, in legno e acciaio colorati.

Simpaticissimo, poi, l’alce a dondolo Mula, realizzato in legno dell’albero della gomma e laccato di rosso. E simpaticissimi anche i burattini Titta Djur da sistemare sulle dita delle mani. Sono molto colorati e ce n’è per tutti i gusti:  coniglietto, cagnolino, ranocchia, delfino, tartaruga, elefantino… Per chi preferisce i coccodrilli, invece, c’è Fabler Krokodil, il divertente lucertolone con tanto di casacchina a quadretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>