Carillon Nattou: allegri e dolci animaletti musicali

di Nicoletta Commenta

 Quasi impossibile, anche se si è adulti, non innamorarsi degli incantevoli carillon Nattou: allegri, simpatici e animaletti di morbido panno che, tirando una cordicella, cominciano a suonare una dolce melodia, ideale per accompagnare il sonno dei bambini o rallegrare il loro risveglio.

Un elefantino azzurro polvere. Una mucchetta marrone. Un leoncino multicolore. Un porcospino col nasino arancione. Una buffa apetta. Una giraffina con le zampette rosse. Un tenerissimo orsetto celeste. Un orsetto rosa… C’è solo l’imbarazzo della scelta tra i simpatici animaletti. Tutti in sofficissimi tessuti molto gradevoli al tatto. Il tessuto, inoltre, è sicuro, non è stato trattato con prodotti tossici e ciò lo rende adatto a tutti i bambini, a partire dai primi mesi di vita.

Quelli della Nattou, giocattolai del Belgio, devono saperlo che questi carillon sono attraenti anche per chi bambino lo è stato un bel po’ di anni fa. Il claim dell’azienda, infatti, recita: For the child in you, vale a dire “per il bambino che è in te“. E devono sapere che è gradevolissimo toccare questi loro pupazzetti, oltre che sentirli suonare. Non a caso affermano: Nulla è più morbido di te per il tuo bambino, eccetto forse … un giocattolo Nattou. E’ piacevole toccarlo e sentirlo tanto morbido. Ascoltare, osservare, muoversi, afferrare, sentire o rosicchiare: il tuo bambino troverà il suo giocattolo Nattou la cosa più divertente”.

C’è anche una morbidissima giostrina da viaggio da appendere tramite una ventosa al finestrino dell’automobile quando siete in viaggio, oppure al vassoio del seggiolone o ancora alle finestre di casa. Anche la giostrina è di morbidissimo peluche ed è formata da un grande fiore arancione al quale sono appesi un morbidissimo orsetto, un coniglietto e una pallina tenerissima. Al centro del fiore il bambino troverà una placca riflettente che lo incuriosirà. La giostrina gli fornirà tanti stimoli diversi e lo farà divertire, distraendolo, durante i viaggio in auto.

Photo Credit: Prenatal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>