Star Wars 7, i peluche parlanti

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Torniamo a parlare di Star Wars 7 stupiti di essere riusciti a non diventare vittime di uno sproloquio verbale a  suo riguardo. Tra il merchandising messo in vendita vi sono dei peluche parlanti della Underground Toys. Non sappiamo nemmeno dirvi quanto la sola idea di questi gadget ci lasci estasiati.

Non vi è dubbio che Star Wars (per noi Guerre Stellari, N.d.R.) come saga abbia in qualche modo catturato in maniera indelebile il cuore di diverse generazioni. Arrivati al 7° episodio la passione non è scemata e nemmeno tutto l’interesse degli spettatori per l’oggettistica. I peluche parlanti della Underground Toys, da un punto di vista strettamente collezionistico rappresentano un po’ un pacchetto completo al quale difficilmente si riesce a rinunciare.

Pensiamo semplicemente ai personaggi che già fanno parte di questa linea come  Yoda, R2D2, Darth Vader, e Chewbacca. Soprattutto quest’ultimo, va detto, rasenta la perfezione sia nella composizione sia in generale nella sua presentazione. E cosa dire dei nuovi personaggi che comporranno la collezione? Si potrà contare su una guardia imperiale, la nuova ribelle Rey, uno Stormtrooper, BB-8, e Kylo Ren, malvagio protagonista.

Sono queste linee di gadget che rischiano di ridurre completamente in povertà sia il collezionista che il semplice fan della saga. E che contestualmente sono in grado di riunire l’interesse di grandi e piccoli. E’ inutile negarlo, difficilmente si resiste ad un peluche ben fatto. Ancora di più se lo stesso è elettronico e parla. la Underground Toys da questo punto di vista ha fatto un buon lavoro. Che possiamo apprezzare a 360°.

Screenshot | Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>