Falkor de “La Storia Infinita” diventa peluche

di Valentina Cervelli 2

Spread the love

Falkor de “La storia infinita” diventa un peluche. Ed è inutile che vi diciamo che le ordinazioni di questo magico pupazzo siano arrivate alle stelle vero? Chi vi sta scrivendo ha sognato per anni una cosa del genere e vederla realizzarsi… è una sensazione meravigliosa.

Se si è collezionisti, o anche semplici appassionati della trilogia,  Falkor rappresenta davvero un punto focale non solo dell’intera storia ma di una infanzia intera per i “più anziani” che con “La Storia Infinita” ci sono letteralmente cresciuti. Quella della GameGuardian, che vende su Etsy, è stata senza dubbio un’idea vincente. Nessuno ci aveva pensato prima, nonostante la sua fama. E questa è stata la fortuna del produttore che praticamente si ritrova sempre con il pupazzo sold out in pochissimo tempo. Chi di noi non ha mai sognato di fare un volo sulla testa del fortunadrago più simpatico esistente e compagno di avventure di Atreyu?

Tornando al peluche, se siete interessati, dovete avere un pochino di pazienza. Le richieste sono tantissime e Laura, colei che lo ha ideato, ha avvertito che preparandoli lei a mano, più di 15 esemplari al mese non riesce a prepararli e venderli, ma che è al lavoro per vedere se riesce a coinvolgere un’azienda e partire con una produzione più ampia e veloce. Possiamo dirvi come la pensiamo? Secondo noi l’attesa Falkor la vale tutta. E’ un pezzo incredibile di storia della televisione internazionale ma soprattutto un sogno che molti bambini, ora adulti collezionisti, non hanno paura di reclamare, giustamente, come proprio.

 

 

 

Commenti (2)

  1. Si realizzano ancora i peluche di Falkor? Se sì, qual è il prezzo (comprensivo di spedizione)?

  2. sono interessata a falco falkor quello in foto perché e fatto benissimo….vorrei sapere quanto e lungo e quanto costa? aspetto una risposta alla mia email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>