Lego Girls: costruzioni in rosa offensive e sessiste

di Giada Commenta

 Ricordate quando vi avevamo presentato tutti i set delle nuove collezioni Lego Friends dedicate alle bambine? La novità era piaciuta moltissimo negli Stati Uniti e in Europa fino a quando un folto gruppo di genitori non ha preferito esporre le proprie lamentele all’azienda danese accusando la collezione di essere sessista e offensiva.

Le critiche sono state esposte anche on line dove centinaia di genitori arrabbiati hanno criticato la nuova produzione dichiarando che fino ad ora nessuna bambina avrebbe sentito l’esigenza di impegnare le ore di svago con prodotto dedicato esclusivamente alle femminucce; una critica che ha acceso aspre polemiche e che ha aperto un tavolo di trattative all’interno dell’azienda dei famosi mattoncini colorati.

Di fronte alle richieste dei genitori di voler chiudere immediatamente la produzione della linea Lego Friends, la ditta danese ha scelto di prendersi del tempo e valutare se sia davvero il caso di voler dare lo stop definitivo a questo nuovo prodotto.

Tra inutili bagarre e polemiche sterili, verrebbe davvero voglia di lasciare la parola alle bambine, le uniche interessate all’effettivo uso del giocattolo e in grado di stabilire se si sentano offese, o meno, da questa nuova gamma di personaggi femminili, casette fucsia e rosa e animali domestici.

Ma la nuova collezione Lego Friends dedicata alle bambine sarà davvero così offensiva come i genitori americani vogliono far credere? Non è stato ormai appurato che le bambine preferiscano i giocattoli dedicati a loro? Da amante dei Lego vorrei schierarmi a favore della ditta produttrice che, dopo anni di costruzioni e personaggi di scarsa attrattiva estetica, ha finalmente pensato di dotare i piccoli personaggi in plastica di capelli, mani e abiti davvero carini… Insomma, una gioia per gli occhi di tutte le bambine che sognano di dare sfogo alla creatività senza dover rinunciare a tutte quelle caratteristiche che apprezzano di più: toni pastello, passione per gli animali e un modo in rosa!

Photo Credits | mommyish

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>