Imaginarium, lavagna verticale per piccoli artisti

di Marina Commenta

Giocattoli anche per i più piccoli si trovano un pò ovunque, ma tra anti quale scegliere? Sarà che mi sento un pò artista mi piace l’idea di dare, anche ai bambini più piccoli, la possibilità di esprimere se stessi.

Come? Credo che questa lavagna verticale firmata Imaginarium, sia una bella possibilità. Oltre a consentire al bambino di disegnare a piacere è anche estetica e colorata.

È di un giallo intenso, non molto ingombrante, ma arrotondata ed estetica. Assomiglia ad un televisore o ad uno schermo di computer e nell’insieme, non so a voi, ma a me ricorda i mobili della dimora dei… Teletubbies!

Nella parte inferiore è dotata di vassoio e portacancellino, nonchè di un gancio superiore per appendere dei fogli. I bambini possono utilizzare il classico gesso bianco oppure i gessetti colorati e sbizzarrirsi disegnando e pastrocchiando.

Per loro poter scrivere da qualche parte è importantissimo e meglio una lavagna che i muri di casa, non so voi, ma io la penso così! Inoltre la si può sposate consentendo al bambino di poter disegnare stando anche nello stesso locale della casa dove state voi.

I bambini in genere amano stare in compagnia e mostrare i loro lavori. Per quanto riguarda la lavagna verticale in sé è molto semplice da utilizzare e richiede pochi movimenti per essere montata e aperta.

Si pulisce con il suo cancellino oppure con un panno o della carta senza nessun altro detergente o additivo altrimenti si rischia di rovinarla.  fatta di materiale HDPE che in pratica è PE ad alta densità. La lavagna verticale aiuta a sviluppare la creatività e la concentrazione, nonchè le capacità manuali del bambino.

Ha un’ atezza di poco superiore ai settanta centimetri ed è larga quasi sessanta. Quando si smette di usarla si può facilmente richiudere per riporla in modo meno ingombrante. È in vendita a 39,90 ed è della Imaginarium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>