Il Cantastorie, un libro di fiabe per bambini

di Marina Commenta

Il Cantastorie è una raccolta di fiabe per bambini narrate appunto dalla figura che dà il nome al libro. Il cantastorie ai tempi delle corti era quell’uomo che, senza fissa dimora, girava per l’Italia e raccontava storie a chiunque volesse ascoltarlo.

è nata così l’idea di una raccolta di fiabe e per aiutare i bambini in età prescolare ad imparare anche l’alfabeto divertendosi c’è una fiaba per ogni lettera dell’alfabeto italiano.

Sono ventidue fiabe, oltre ad una per ogni lettera dell’alfabeto ce n’è una introduttiva che spiega la figura del cantastorie, voce narrante. Ogni fiaba poi è stata arricchita con un disegno al tratto e in bianco nero che i bambini portanno colorare a piacimento.

Sono storie di re, regine, principesse, ranocchi, animali buffi, ciabatte volanti ed elefanti ballerini. Non mancano le creature magiche come gli gnomi da giardino e le fatine del sole.

Quando mettete a letto i vostri bambini la sera potrete leggere loro una fiaba e visto che da piccoli la concentrazione è commisurata all’età e il vocabolario è ristretto rispetto a quello di un adulto, le fiabe sono brevi e non contengono parole altisonanti.

Semmai sono scritte con uno stile fluido e semplice, proprio per andare incontro alle esigenze dei più piccoli. I più grandicelli invece, vista la semplicità delle parole e della costruzione della frase, potranno leggerle da soli, divertendosi poi a colorare i disegni.

Il libro è pubblicato dalla Miremi Editore e se non lo trovate nella vostra libreria di fiducia potrete sempre ordinarlo e farlo arrivare, altrimenti contattate l’editore attraverso il sito.

Mi auguro proprio che il libro vi piaccia tanto quanto è piaciuto a mio figlio. La sua storia preferita è quella del drago Agostino, soprannominato Dragostino! un animale mitologico che però qui è buffo e simpatico. Nella foto la copertina. è venduto a dodici euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>