Giocattoli per bambini, il trattore a pedali

di Marina Commenta

Giocare all’aperto è sempre bello! purtroppo nelle stagioni invernali fredde e piovose non si può, ma in questo periodo dell’anno che fa caldo e stare all’aria aperta è possibile è meglio approfittarne. Che si abbia a disposizione un giardino, un cortile condominiale o si debba portare i bambini al parco stare all’aria fa bene.

le mura domestiche teniamole per momenti peggiori! Quali sono i giochi da fare all’aperto? Tantissimi! Basta solamente scegliere.

Se avete spazio c’è solo l’imbarazzo della scelta, al contrario, in casa si è più limitati. Se all’esterno si possono utilizzare scivoli e piscina in casa è quasi impossibile. per chi ha spazio e figli maschi si può pensare all’acquisto di macchinette a pedali, come ad esempio un bel trattore.

I maschietti amano questi veicoli con grosse ruote utilizzati per i lavori stradali oppure nelle fattorie. Il trattore ha anche una ruspa con la quale possono sollevare e trasportare oggetti. Il fatto che siano a pedali li obbliga poi a del movimento.

In genre, proprio per la forza che ci vuole nelle gambe e la grandezza, sono consigliati dai tre anni in avanti. Per farli muovere poi è necessario avere un po’ di spazio altrimenti diventa troppo complicato per i bambini se ci sono tanti ostacoli di mezzo.

A seconda del modello e della casa produttrice il prezzo oscilla, ma siamo comuqneiu attorno ai centocinquanta – duecento euro. Il modello della fotografia, della Rolly Toys costa sui centosettanta euro. Il peso complessivo è poco meno di tredici chili accessori compresi ed è garantito tre anni.

Essendo completamente di plastica può essere lasciato all’aperto o ritirato in garage. I materiali di cui sono fatti sono totalmente innocui e atossici. Se preferite ci sono anche trattori senza ruspa, più piccoli e corti oltre che meno costosi. Quello in fotografia lo trovate su rollytoys.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>