Game boy per i più piccoli

di Marina Commenta

I bambini moderni amano tutto quatno c’è di elettronico, non sono esclusi i giocattoli. Vanno per la maggiore game boy, play station portatile e quella da salotto di casa. Se però lasciamo che la usino i bambini in età scolare non lo consentiamo ai bimbi più piccoli.

Questi ultimi però vedendo i fratelli e le sorelle maggiori giocarci vengono presi dal desiderio di provare e divertirsi anche loro.

Personalmente non amo moltissimo questo genere di giochi e i miei figli li possono usare solamente per un tempo massimo giornaliero, ma nel caso un piccolo voglia avere qualcosa di simile al fratello maggiore ne potete acquistare della Bontoys.

L’azienda propone una game boy giocattolo reso più realistico da luci e suoni. Per farlo funzionare occorrono le pile che però sono incluse nella confezione a scopo dimostrativo. Difatti prima dell’acquisto premendo i bottoni si può provarne il funzionamento.

Questo della Bontoys è un piccolo game boy perfetto per bambini e bambine dai sei mesi in avanti. la consolle sulla sinistra ha i numeri, nel mezzo una specie di schermo con tasti e sulla sinistra la forma di un telefono.

I suoni prodotti sono i versi degli animali e quelli tipici del telefono così che i bambini piccoli, è consigliato come giocattolo fino ad un anno, potranno giocare e premendo i tasti riconoscere i suoni. Certo non è la stessa cosa di un game boy vero, ma vista l’età dei piccoli utilizzatori questo è meglio che niente.

Inoltre l’interattività proposta è quella che può essere indicata per bambini di questa età. Il costo è sui sedici euro poi dipende dal negozio. Acquistandolo online si riesce a trovarlo a qualcosa meno assicuratevi però che i pochi euro di differenza non vi costino molto di più in termini di spedizione. A volte può capitare che il risparmio ottenuto non rappresenti più una convenzienza se per riceverlo si spende di più per la spedizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>