Forza 4 Flip, il gioco da tavolo di Hasbro

di Giada Commenta

 Chi non ha mai giocato a Forza 4? E’ forse uno dei giochi più famosi della Hasbro e anche uno dei più tradizionali. Per giocare a Forza 4 fino ad ora avevamo utilizzato dei dischetti colorati (rossi o blu, a seconda della sqaudra scelta), e una costruzione forata che permettesse di inserire i dischi e osservare, da fuori, l’andamento della partita giocata. Un gioco classico e divertente che ora esce in una veste tutta nuova e con un nuovo nome, Forza 4 Flip.

Forza 4 Flip vede ancora gli stessi dischetti che, invece di essere inseriti con le dita e direttamente nel foro, dovranno essere lanciati con una curiosa pistola orizzontale sulla quale si dovranno posare le pedine che verranno poi inserite grazie a un buon lancio e a un pizzico di fortuna.

Al giocatore spetta così il doppio compito: non solo dovrà elaborare una strategia per portare a casa il punteggio finale e battere il concorrente, ma dovrà anche realizzare il tiro perfetto che poserà il dischetto in una rete orizzontale.

Tutte le partite saranno ora sviluppate non più in verticale ma orizzontale, un cambio di prospettiva che permetterà a tutti i giocatori di avere una visuale dall’alto delle postazioni ancora da riempire, una novità che rende più avvincente il gioco da tavolo.

Forza 4 Flip è un gioco adatto a tutti i bambini dai 5 anni in su e può essere acquistato in tutti i negozi di giocattoli oppure on line un prezzo di circa 30 euro. Il gioco è molto piacevole e sicuramente è più interessante e avvincente rispetto alla versione tradizionale del gioco: i bambini potranno divertirsi a sparare le pedine sulla piattaforma da gioco e sperare che la pedina colpisca proprio lo spazio che desideravano; una difficoltà che diverte i bambini e complica la possibilità di vincere e battere l’avversario! E’ ora di allenare la mira!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>