Crayola, piccoli artisti con le lanterne dei sogni

di Marina Commenta

Quando fuori piove o i bambini sono per qualche ragione obbligati in casa bisogna trovare qualcosa da fare che li possa divertire anche al chiuso.

La Crayola propone le “Lanterne dei Sogni” per creare un’atmosfera da sogno. Anche se non è strettamente femminile sono più le bambine ad essere attirate dalla possibilità di decorare e ingioiellare la propria cameretta.

Il concetto si basa su piccoli led che vanno poi decorati a piacere per creare l’atmosfera che si preferisce con colori e forme che si desiderano.

Si possono fare fiori e farfalle coloratissime da appendere in camera che, una volta spenta la luce, la illumineranno con estrema fantasia. è un gioco che oltre ad essere divertente fa imparare anche piccole nozioni trelative all’illuminazione ecologica, con energia più pulita e poco costosa.

I bambini di oggi saranno gli adulti di domani! meglio iniziare subito a dar loro concetti utili, anche se in modo giocoso. Sono facilissime da fare e da montare. La Crayola è un’azienda leader famosa in sessanta paesi.

Propone giochi e prodotti tesi a stimolare la creatività e la voglia di fare dei bambini di ogni età, anche da punto di vista didattico. Ci sono quattro linee Crayola, una per ogni età. I giochi sono tutti molto divertenti e stimolanti.

Il lato positivo è che ogni prodotto, appositamente studiato, viene realizzato con prodotti atossici che non fanno male. Oltre ad essere atossici sono anche lavabili, quindi non c’è da temere danni permanenti!

il costo di questo gioco è di diciassette euro, ma sono ben spesi! Il divertimento è assicurato, l’effetto magia anche. Le bambine realizzeranno decorazioni da sogno che appena cala la sera potranno ammiarare. Questo può essere un buon anche per superare la paura del buio!

Nel senso che con un soffitto “stellato”, con lucine a led che lo illuminano forse la paura potrebbe essere superata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>