Baby Clementoni, Giostrina delle Ninne Nanne

di Marina Commenta

Secondo degli studi fatti sia a livello nazionale che mondiale le ninne nanne possono stimolare i bambini e far sviluppare più velocemente linguaggio e abilità di comunicazione.

Le ninne nanne hanno sempre fatto parte della vita dei più piccoli. Le aziende hanno così pensato di creare giochi che riproducano musiche e melodie.

Attraverso le ninne nanne il piccolo viene stimolato e anche intrattenuto. I bambini, anche appena nati, sono sensibili ai suoni e sono in grado di riconoscerli, così come avviene per le voci.

La giostrina delle Ninne Nanne di Baby Clementoni è l’unica che fa ascoltare le ninne nanne cantate. Una dolce voce femminile farà compagnia al vostro bambino, ma c’è di più. Se vi registrate nel sito Clementoni, grazie ad un mp3 potrete scaricare sempre nuove musiche.

Ancora non basta? Avete una bella voce, siete intonate? Potete registrare le vostre personali ninne nanne così il vostro bambino si addormenterà al suono della vostra voce! Oltre alle ninne nanne la giostrina offre la possibilità di ascolare le musiche di Mozart e che sembra siano molto stimolanti per i piccoli.

Per darvi un’idea di come funziona e delle funzionalità che questa giostrina offre ho inserito in questo articolo un video invece della solita fotografia. In pratica è la pubblicità del prodotto fatta dalla casa produttrice. Lo trovate anche in youtube.

Questo articolo, consigliato da un anno in su è un regalo perfetto per i nuovi nati. La neo mamma potrà decidere il momento in cui utilizzarla. è un’idea simpatica e musicale ed è anche bella esteticamente. La giostrina si illumina nel centro del fiore con luci colorate e soffuse. C’è anche la possibilità di illuminare la base della luna e di togliere il piedistallo. Un oggetto versatile, dagli usi molteplici.

La trovate in vendita nei migliori negozi di giocattoli a circa sessanta euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>