Come identificare un giocattolo sicuro – parte II

di Marina Commenta

Continuiamo con la lista delle regole che dovrebbero guidarci all’acquisto di giocattoli sicuri per i bambini.

Arriviamo così alla settima. Il giocattolo non deve avere parti che possono essere strappate e quindi messe in bocca o inghiottite dai più piccoli.

Molto importante anche l’impossibilità di chiudersi dentro, come ad esempio nei giochi da giardino. I bambini non devono rimanere chiusi dentro nelle casette o nelle tende. Questi giochi devono essere arieggiati. Anche i tubi di stoffa in cui gattonare possono rappresentare se non un vero pericolo, motivo di angoscia.

I più piccoli si possono spaventare se non riescono ad uscirne. Il nono punto importante è evitare che i bambini possano giocare con gli imballi, che devono sempre essere rimossi dal gioco. Potrebbero rischiare di soffocarsi.

Gli ultimi due punti sono: niente palloncini gonfiabili sgonfi per bambini piccoli e infine evitate di regalare giochi con stringhe, corde, lacci e cose simili, almeno a bambini molto piccoli. Ora, siete preoccupati? Non occorre! La maggior parte dei giochi venduti nei negozi e centri commerciali rispondono a queste caratteristiche.

Ogni gioco, riportando la fascia d’età a cui è dedicato semplifica moltissimo la scelta. Spesso invece accade che chi regala giochi pensi di acquistarne uno per età maggiore considerando che possa essere più stimolante per il bambino.

In realtà questo può essere piuttosto fastidioso. I bambini si innervosiscono se devono confrontarsi con giochi troppo difficili da fare e alla fine arrivano ad arrabbiarsi e piangere dal nervosismo. Se sono grandicelli leggete per loro il libretto d’uso e le avvertenze in modo che sappiano in che modo utilizzarlo.

Si abitueranno all’uso di questo strumento utile e indispensabile. In ultimo un suggerimento: controllate periodicamente lo stato dei giochi dei vostri figli e se possono essere lavati fatelo regolarmente, in modo che siano puliti. I pelouche in lavatrice vengono benissimo, lavaggio lieve e delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>