Come identificare un giocattolo sicuro – parte I

di Marina Commenta

Avete dei bambini? Dovete acquistae dei giochi per loro? O da regalare a figli di amici o amichetti dei vostri bambini? Ci sono undici regole importantissime che dovete sapere e che vi faranno scegliere i giochi più sicuri.

I bambini utilizzano i giocattoli in modo del tutto naturale e non si pongono certo problemi sulla sicurezza, è compito di noi genitori, o di chi acquista i giochi per loro, di scegliere con la conoscenza adeguata. Ecco le undici regole.

Come prima cosa controllate che il gioco che state acquistando abbia la marcatura CE obbligatoria per il mercato europeo. Se non ce l’ha non potrebbe ssere venduto in Italia. Verificate anche che ci siano nome e indirizzo del produttore o del distributore.

In secondo luogo bisogna controllare la fascia d’età alla quale il gioco è destinato. Ogni giocattolo viene appositamente progettato per utilizzatori di quell’età.

La terza regola è che il manuale d’uso, ossia le istruzioni, che comprendono anche avvertenze e norme per la sicurezza, deve essere redatto almeno in due lingue: quella del paese d’origine del gioco e quella del bambino che lo utilizzerà, nel nostro caso l’italiano. Questo è stabilito dalle regole comunitarie e direttive specifiche.

Attenzione poi alle parti smontabili e oggetti spigolosi. Anche qui è importante l’età a cui dedicate il gioco.

In quinto: i giocattoli rumorosi sono fastidiosi per l’udito specialmente per i più piccoli. Evitate quindi quelli troppo rumorosi e con suoni alti. I giochi meccanici devono avere viti che impediscono di toccare gli ingranaggi.

La sesta regola, quella che a volte ci sembra la più fastidiosa è per i giochi che funzionano a batterie, ricaricabili o non. Il vano dove vanno posizionate deve essere chiuso da piccole viti che impediscono l’accesso. Un bambino piccolo potrebbe metterle in bocca. Inoltre capita che a volte perdano liquido o si ossidino. Le pile sono tossiche. (continua domani).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>