Angry Birds, il gioco da tavolo

di Giada Commenta

Finalmente arriva anche in Italia il gioco da tavolo di Angry Birds, un’avventura da provare e finalmente da toccare con mano! Angry Birds è stato prodotto da Mattel e la confezione di gioco sta già andando a ruba, sia on line che in tutti i negozi di giocattoli. Se avete amato la versione mobile del gioco non perdete quella da tavolo, sicuramente più avvincente e perfetta per un pomeriggio tra amici.

Nella confezione di gioco ogni bambino potrà trovare un mazzo di carte, i divertenti Angry Birds, costruzioni da montare e rampe di lancio (in ogni confezione devono essere inseriti tre uccellini, quattro maialini, una fionda, un mazzo di carte e i pezzi per realizzare la costruzione). Il gioco è adatto per tutti i bambini con un’età compresa tra i 5 e i 7 anni che potranno divertirsi a lanciare i loro beniamini e portare a casa il risultato vincente, un gioco di abilità e astuzia che potrà coinvolgere anche i loro amichetti più grandi e i genitori.

Tutti i giocatori dovranno pescare una carta dal mazzo e seguendo le indicazioni dovranno realizzare una piccola costruzione verso la quale gli altri partecipanti dovranno poi lanciare i loro Angry Birds grazie a una piccola fionda per volatili. Gli uccelli, e i bambini che li avranno lanciati, dovranno abbattere la costruzione e colpire i maialini inseriti all’interno della costruzione.

Il gioco ripercorre l’amatissima versione mobile campione di download ed è pronto a far divertire tutta la famiglia. La confezione è già in vendita in tutti i negozi di giocattoli e on line a un prezzo inferiore ai 30 euro (il prezzo di vendita varia da 25 ai 30 euro, a seconda del portale on line nel quale vengono realizzati gli acquisti). Il gioco è adatto per tutti i bambini, maschietti e femminucce e potranno partecipare al gioco dai 2 ai 4 giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>