“Rainbow MagicLand”: il nuovo parco divertimenti di Roma

di Roberta Commenta

E’ prevista per il 24 maggio 2011 l’apertura di “Rainbow MagicLand”, il nuovo grande parco divertimenti a tema che sorge nel comune di Valmontone, a pochi chilometri da Roma. Il Parco si estende su una superficie complessiva di 600.000 mq e per le sue caratteristiche è destinato a competere con i maggiori parchi divertimento italiani ed europei.
La “magia” sarà l’elemento dominante di Rainbow Magicland, un parco a tema dedicato a tutta la famiglia, dove il visitatore potrà scoprire la magia del divertimento e dell’avventura: un salto dimensionale tra castelli fatati, coraggiosi Vichinghi, magiche fate, potenti stregoni e abili avventurieri.

Rainbow MagcLand offre ai suoi visitatori 35 attrazioni, di vario genere e per tutti i gusti, in parte alimentate da pannelli fotovoltaici che si estendono per 60.000 mq a copertura dei parcheggi e producono 5 megawatt di energia pulita. Tra le maggiori attrazioni: Huntik, The Dark Dungeon: attrazione unica al mondo nella quale il pubblico, armato di pistole laser, è coinvolto in prima persona in un’avventura nelle viscere della Terra, tra antiche sculture e scenari futuristici, in compagnia dei personaggi di Huntik; Yucatan, an Huntik Adventure: a bordo di speciali imbarcazioni da 20 posti ciascuna si affronta un percorso acquatico fortemente tematizzato e ispirato alle avventure di Huntik. Il tracciato, in parte indoor, comprende due discese, la prima da 10 metri e la seconda da 26 metri (angolo di 45° e velocità max. di 56 km/h); entrambe terminano in uno specchio d’acqua sollevando grandi quantità d’acqua; La Torre Oscura: attrazione con la quale si potrà sperimentare l’emozione di una caduta nel vuoto da un’altezza di ben 70 metri; Drakkar: avventura a bordo di  speciali gommoni lungo un fiume dove lo scorrere dell’acqua è stato volutamente reso turbolento e impetuoso. Attrazione  molto tematizzata e ispirata al mondo dei Vichinghi. E ancora, Mad House: attrazione indoor a tema fantastico, adatta a tutta la famiglia,  che induce nel pubblico un senso di disorientamento e stupore. Il Castello di Alfea: un grandioso castello, visibile da ogni angolo del Parco, nel quale si potranno visitare la famosa scuola di magia delle fatine Winx e assistere a documentari e filmati in 4D all’interno del Planetario: una speciale sala cinematografica da  240 posti dotata di maxi schermo e tanto altro ancora
Il Parco è suddiviso in 24 aree a tema, 6 delle quali ispirate ad alcuni personaggi del Gruppo Rainbow molto noti ai bambini come: le fatine Winx, Moster Allergy, l’avventuriero Huntik e PopPixie.
Il parco divertimenti Rainbow MagicLand è stato realizzato da Alfa Park, società che gestisce anche Miragica a Molfetta, con un investimento di 300 milioni di Euro. Il Parco si inserisce all’interno del Polo Turistico Integrato di Roma – Valmontone che si estende su una superficie di 1.500.000 mq e comprende anche  il Fashion District Valmontone Outlet e un complesso alberghiero in fase di realizzazione. L’apertura al pubblico avverrà a partire dal giorno successivo a quello dell’inaugurazione, giovedì 26 maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>