Centro commerciale delle bambole per bambine

di Marina Commenta

Questa non è una casa delle bambole bensì un centro commerciale dotato di tutto, proprio come uno di quelli veri.

Fatto in legno e dotato di ascensore che mette in comunicazione i tre piani ha anche una scala di ingresso.

è tanto grande da permettere che ci giochino insieme più bambine. Ci sono oltre la scala in plastica e l’ascensore che funziona anche quindici mobili e camerini di prova per rendere tutto il più simile possibile alla realtà.

Le pareti sono decorate per rendere l’ambiente dei negozi, con figure colorate e temi differenti a seconda di ciò che si vende. C’è anche un piccolo balcone per passare il tempo tra un acquisto e l’altro.

Non mancano i registratori di cassa ed altri oggetti tipici delle attività commerciali. Con alcune bambole le bambine potranno divertirsi a copiare le mamme e le visite ai centri e ai negozi.

In totale è alto più di un metro e vi si può giocare con bambole alte fino a trenta centimetri. Prodotto dalla Kidkraft è perfetto per bambine dai sette ai dieci anni. Un modo per fare qualcosa di creativo anche se forse può invogliare le bambine ad entrare nell’ottica di passare il tempo spendendo!

Ovviamente scherzo, un gioco è sempre un gioco, l’importante è prenderlo nella giusta prospettiva. Magari può insegnarl loro a far meglio di conto, come si suol dire e far capire che per spendere bisogna guadagnare!

Se le vostre bambine hanno diverse bamboline e vestitini possono utilizzarli per riempire i  negozi e creare un gioco ancor più realistico. Inoltre con pochi altri accorgimenti potete aiutarle a creare cose nuove, come ad esempio stenditi per appendere gli abiti o sistemare le piccole scarpette.

Giocare in ogni caso non fa che sviluppare la fantasia e la creatività. Meglio poi giochi di ruolo e con le bambole che passare il tempo davanti a televisione o a schermi di computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>