Bimbi all’asilo, zainetti comodi e alla moda

di Marina Commenta

Gli zainetti non sono veri e propri giochi, ma in quanto piccoli accessori decorati con i personaggi preferiti dei nostri figli, rappresentano un divertimento, motivo di “vanto” nei primi giorni di asilo, o meglio, scuola materna.

Uno zainetto può rappresentare quell’oggetto desiderato, quella piccola novità che fa prendere meglio il ritorno a scuola, che fa riscoprire il piacere della novità.

Ce ne sono di tantissimi tipi e modelli, decorati, come dicevo, con le più famose e note action figures: l’Uomo Ragno, le Principesse, Cars II, Topolino, Minnie, Winnie the Pooh e non solo.

Portate i vostri bambini a sceglierlo, li trovate nei negozi, ipermercati e grande distribuzione di giochi e non. magari acquistatelo con qualche accessorio, tipo matite colorate e li avrete resi felici.

La ripresa della scuola sembrerà in po’ meno dura con una novità sulle spalle. All’interno potrete infilare le poche cose che devono portarsi dietro. Questi che vi propongo e vedete nella figura sostanzialmente sono tutti uguali, cambiano non nella forma, quanto nei colori e protagonisti.

Sono in plastica, hanno sulla parte posteriore le due cinghie per le spalle e sono chiusi da una pratica cerniera lampo. L’altezza è di trenta centimetri mentre larghezza e profondità sono rispettivamente venticinque e dieci.

I bambini della scuola materna, o asilo, non hanno bisogno di zaini troppo grandi che contengano molto, per cui non serve il trolley. Per l’acquisto, se volete evitare il negozio, potete provare online. Ci sono molti grandi centri che vendono in rete, così come altre realtà.

Spesso si riesce a risparmiare a fronte di un minimo impegno di ricerca. Questi zainetti li trovate sul sito di hellokitty al costo di quindici euro cui deve essere aggiunto il costo di spedizione che va dai tre euro e mezzo agli otto se volete che vi venga consegnato con corriere espresso.

Buona scuola a tutti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>