Barbie: omaggio ad Andy Warhol con The Barbie Collection

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

La Mattel scende in campo con un omaggio davvero importante nei confronti di Andy Warhol. Sia il padre della Pop Art che questa bambola sono delle vere icone senza tempo: perché non unire entrambi nella The Barbie Collection?

E’ esattamente quello che devono aver pensato la casa di produzione ludica l’Andy Warhol Foundation quando hanno lanciato la Barbie ispirata a Warhol e alla sua arte. Un amore “reciproco”, va sottolineato dato che l’artista in passato aveva reso omaggio alla bambola dipingendola su una sua tela quando nel 1986 infatti, Mattel commissionò al padre della Pop Art un quadro che la rappresentasse: nello specifico, va ricordato, il viso riprendeva i tratti di Barbie Peaches’n Cream (conosciuta e messa in commercio qui in Italia come Barbie Fior di Pesco, N.d.R.) scelta appositamente perché una delle serie più vendute prodotta nel 1984.

Sono passati molti anni ma, per lanciare tributi, non si è mai in ritardo. Ecco quindi che a distanza di diverso tempo, Mattel ricambia il favore e lancia la The Barbie Collection, una collezione di Barbie ispirate proprio a Warhol e alla sua arte, realizzate in collaborazione con la Andy Warhol Foundation. L’ultimo modello presentato qualche settimana fa è il terzo di questa importante linea ed è un diretto omaggio al celebre quadro: sull’abito indossato da Barbie è stampata infatti l’opera e anche i bijoux sono accessori originali di Barbie Fiore di Pesco.

Le altre due Barbie sono uscite nel 2016 e nel 2015 e richiamano sempre l’arte di Warhol: una è la versione al femminile di Warhol stesso, mentre l’altra è corredata dalla t-shirt con l’iconicaa Zuppa Campbell’s. Le Barbie The Barbie Collection si trovano online al prezzo di 50 e 100 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>