Casa delle bambole, tante tra cui scegliere

di Marina Commenta

casa delle bambole

Un gioco tipicamente femminile è quello della casa delle bambole con cui le bambine si divertono ad arredare, cambiare e a utilizzare per creare storie con le loro piccole amiche. Ce ne sono di tantissimi tipi diversi.

le più note sono le case dedicate ai personaggi famosi quali la Barbie, Hello Kitty e simili. Ce ne sono però anche altre molto carine, meno costose e lo stesso divertenti.

Se ne cercate una molto grande per bambine dai quattro ai dieci anni c’è la “Grande casa Playmobil” a tre piani, con due scale e il campanello che suona per davvero. Le persiane si possono aprire e chiudere.

La trovate scontata a circa centoventicinque euro. Non mancano altri modelli di casette di produttori differenti e meno noti, soprattutto in Italia, più piccole e meno costose. Ci sono rosa, gialle, a più piani, in plastica o di legno.

Separatamente si possono acquistare sia i mobili che gli accessori. Si parla di sedie, letti, tavoli e tutte le forniture necessarie per arredare la casa come fosse vera. Non mancano i set da te e le altre attrezzature per cucina e non solo.

Anche la teleria e i tappetini possono essere acquistati, così come la vasca da bagno, la cuccia del cane e via di questo passo. Ad ogni acquisto, che può essere per un regalo di compleanno, per la pagella, per una ricorrenza e o chissà che, cresce la dotazione.

Spesso le bambini si mettono a giocare insieme alle amichette creando storie divertenti e familiari. Passano molto tempo giocando tranquillamente. Nel sito toyssale potete trovare tutto, ma proprio tutto quanto le vostre bambine possano desiderare a prezzi convenienti.

Potete scegliere insieme a lei e fare una lista di desideri. Vi trovate le migliori marche, ma anche le case dei personaggi più famosi, oltre che casette tipiche, come ad esempio quelle vittoriane.

photo credits | emma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>