Ecogiochiamo.it: i giocattoli ecosostenibili si comprano on line

di Giada Commenta

Troppo spesso i giornali di cronaca parlano di intossicazioni causate da giocattoli fabbricati con materiale plastico dannoso per la salute dei più piccoli e non sempre è possibile fare affidamento sui giocattoli che troviamo in vendita nei negozi. Per le mamme e i papà che vogliono stare tranquilli nasce un sito web dove è possibile acquistare solo giocattoli ecosostenibili e sicuri per la salute dei nostri bambini.

Il sito web si chiama Ecogiochiamo.com ed è il primo sito internet nel nostro paese dove tutti i giocattoli in vedita sono realizzati con materiali naturali o grazie all’ausilio di componenti riciclati, il tutto senza l’uso di sostanze tossiche utilizzate durante la fabbricazione.

Il nuovo sito sposa una politica green che non può non essere condivisa e, se presentata ai figli dai loro genitori, può diventare un ottimo stimolo per aiutare i piccoli a liberarsi dei giocattoli vecchi, rotti e che ormai non vengono più usati istruendo i bambini al riciclo, all’uso e all’acquisto dei giocattoli svolto in maniera più consapevole e attenta.

Il fondatore del sito web e programmatore web, Matteo Caroli, ha parlato dell’azienda, una sfida che nasce all’interno del suo nucleo familiare e che, spera, cresca e venga accettata in tutto il paese: “La nostra politica commerciale – ha spiegato Matteo Caroli – ha sposato la filosofia dei giocattoli ecosostenibili e creativi: sono fatti con materiali naturali, atossici e riciclabili, e prodotti nel rispetto del lavoro e delle condizioni di chi li produce”.

I giocattoli in vendita sul portale web sono realizzati con materiali durevoli e creati per sviluppare la crescita del bambino, la sua immaginazione e la passione per la natura e il rispetto dell’ambiente. Anche lo stabilimento che ospita i magazzini e i centri di produzione di Ecogiochiamo.com ha voluto rispettare la stessa politica: sul tetto della ditta, infatti, è stato installato un impianto fotovoltaico permettendo così allo stabilimento intero di guadagnare l’indipendenza energetica.

[Photo Credits inspirationgreen]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>